Progetti

 
L’Istituto Comprensivo 76° “Francesco Mastriani”, sulla base delle “linee guida” della scuola definite dal Dirigente Scolastico e delle conseguenti scelte educative e culturali contenute nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa (P.T.O.F.), ha organizzato le proprie attività per l’arricchimento dell’offerta formativa in relazione delle finalità che intende perseguire.
L’obiettivo è quello di valorizzare l’identità dell’Istituto, di qualificarne l’offerta formativa sul territorio e di armonizzare la progettualità al fine di creare sinergie e condivisione.
Tutti i progetti, seppur diversi nei contenuti, coerentemente con la mission dell’Istituto, sono mirati a:
  • innalzare le competenze linguistiche, matematico-logico-scientifiche degli alunni;
  • ridurre il disagio scolastico e promuovere il benessere sociale attraverso percorsi finalizzati alla valorizzazione delle diversità;
  • promuovere la pratica musicale e sviluppare tutte le potenzialità espressive;
  • rispondere alle esigenze del territorio in cui sono ubicate le scuole dell’Istituto e alle aspettative delle famiglie perseguendo un modello d’interazione dialettica fra scuola e territorio;
  • educare all’interiorizzazione e al rispetto delle regole come strumenti indispensabili per una civile convivenza.
Le attività progettuali che l’Istituto intende attuare in funzione del raggiungimento delle finalità sopra elencate sono le seguenti:
 
“IMPARIAMO GIOCANDO”
Il progetto è rivolto ai bambini di 5 anni della scuola dell’infanzia del plesso “Via Poggioreale, 80” e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Indurre nei bambini la curiosità nei confronti della lingua scritta ma anche dei meccanismi che regolano la lingua orale attraverso un atteggiamento di riflessione nei confronti del linguaggio e del suo utilizzo;
  • approfondire le conoscenze spaziali e topologiche, le abilità logiche, quantitative e numeriche fino alla conquista di competenze logico-matematiche.
 
“HAPPY ISLAND”
Il progetto è rivolto ai bambini di 5 anni della scuola dell’infanzia del plesso “Simona Gesmundo” e si propone il raggiungimento del seguente obiettivo:
  • Introdurre i bambini all’apprendimento di una lingua straniera in forma divertente e ludica.
 
“UN ANNO IN FESTA”
Il progetto è rivolto ai bambini di 5 anni della scuola dell’infanzia del plesso “Via Poggioreale, 80” e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Promuovere la massima e reale integrazione di tutti i bambini attraverso una ricerca-azione continua;
  • realizzare un progetto come coronamento di un percorso di lavoro;
  • favorire la crescita individuale attraverso esperienze di costruzioni manuali collettive.
 
“PROGETTO TEATRO”
Il progetto è rivolto ai bambini di 4 e 5 anni della scuola dell’infanzia del plesso “Simona Gesmundo” e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Sollecitare lo sviluppo di creatività, espressività e fantasia;
  • favorire lo sviluppo delle capacità comunicative e di apprendimento attivo.
 
“A MISURA DI CIASCUNO”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi seconde, terze, quarte e quinte della scuola primaria dell’Istituto suddivisi in gruppi di livello e si propone il raggiungimento del seguente obiettivo:
  • Garantire il successo formativo per tutti gli alunni favorendone l’acquisizione delle competenze chiave (italiano/matematica) e migliorandone i risultati ottenuti nelle prove standardizzate nazionali.
 
“INFORMATICA PER L’INCLUSIONE”
Il progetto è rivolto agli alunni diversamente abili delle classi quarte e quinte della scuola primaria dell’Istituto e si propone il raggiungimento del seguente obiettivo:
  • Promuovere ulteriormente l’inclusione scolastica attraverso una didattica innovativa con l’utilizzo degli strumenti informatici e digitali, favorendo un cooperative learning per l’acquisizione di competenze specifiche nell’utilizzo di software dedicati.
 
“GIOCHI DI PAROLE”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi quarte e quinte della scuola primaria della sede di “Via Gorizia” e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Imparare ad apprezzare la lingua come strumento attraverso il quale esprimere stati d’animo, rielaborare esperienze ed esporre punti di vista personali, variando opportunamente i registri formale e informale in base alla situazione comunicativa e agli interlocutori, riconoscendo ed utilizzando termini specialistici in base ai campi di discorso;
  • padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa in vari contesti;
  • utilizzare le conoscenze metalinguistiche per migliorare la comunicazione orale e scritta.
 
“CILIEGE O CILIEGIE?”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi seconde della scuola primaria dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Fornire ai partecipanti una utile occasione di recupero e/o approfondimento delle competenze disciplinari della lingua italiana (innalzare il tasso di successo scolastico);
  • promuovere la massima integrazione di tutti i soggetti interessati rafforzandone l’autostima e arricchendo la fiducia di ciascuno nelle proprie potenzialità.
 
“MAGIC ENGLISH”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi quinte della scuola primaria dell’Istituto e si propone il raggiungimento del seguente obiettivo:
  • Potenziare e consolidare le abilità di base della lingua inglese attraverso le attività ludiche.
 
“TABELLINIAMO - SVILUPPIAMO LA LOGICA”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi terze e quinte della scuola primaria dell’Istituto e si propone il raggiungimento del seguente obiettivo:
  • Potenziamento dell’ambito logico-matematico
 
“DALLA FAVOLA AL FUMETTO”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento del seguente obiettivo:
  • Far riflettere i ragazzi su tematiche per loro interessanti e che sono fondamentali per renderli cittadini consapevoli.
 
“TABELLINIAMO - IL GIOCO DEGLI SCACCHI”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Combattere la dispersione scolastica;
  • offrire occasione di attività capace di promuovere l’inclusione, il dialogo e la convivenza e la sana competizione;
  • favorire l’autostima e la consapevolezza delle proprie capacità;
  • sviluppare e consolidare le capacità logico - operative;
  • correlare le proprie conoscenze elaborando deduzioni e ipotesi;
  • abituare gli alunni ai diversi linguaggi e tecniche multimediali.
 
“GIORNALINO SCOLASTICO”
Il progetto è rivolto agli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Contribuire alla formazione di cittadini informati, responsabili e capaci di pensiero critico e propositivo; lettori attenti della realtà scolastica e territoriale circostante in continuo dialogo con il territorio, capaci di orientarsi nella complessità del presente e nella comprensione di alcuni problemi fondamentali del mondo contemporaneo;
  • promuovere l’uso di conoscenze e abilità utili a padroneggiare in modo corretto diversi tipi di linguaggio mediale in modo creativo e collaborativo, con particolare attenzione alle tecnologie informatiche e alle nuove possibilità offerte dal web;
  • Dare voce alle esigenze dei ragazzi e al loro pensiero, ascoltandone le attese.
 
“SPEAK ENGLISH”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Stimolare l’apprendimento di una lingua comunitaria, accrescendo l’interesse e la curiosità per la comunicazione interculturale;
  • potenziare le competenze linguistiche orali di comprensione e produzione;
  • sviluppare interesse per la cultura del paese del quale si studia la lingua;
  • motivare all’apprendimento della lingua;
  • conseguire la  certificazione come ampliamento dell’offerta formativa.
 
“NON PERDIAMOLI DI VISTA”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi prime della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Confrontare gli esiti degli ex alunni di scuola primaria attualmente iscritti nella scuola secondaria di primo grado dell’Istituto ponendo in relazione i voti conseguiti al termine della classe quinta della scuola primaria e quelli del primo e secondo quadrimestre della scuola secondaria di primo grado;
  • modulare il confronto tra metodologie e linguaggi dei due ordini di scuola internamente all’Istituto attraverso l’istituzione dei dipartimenti.
 
“PROGETTO ACCOGLIENZA”
Il progetto è rivolto agli alunni della scuola primaria dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Offrire un servizio alle famiglie che per esigenze di lavoro necessitano dell’ingresso anticipato dei figli a scuola;
  • trasformare il momento dell’accoglienza anticipata in momento di stimolo delle potenzialità creative degli alunni attraverso attività grafico-pittoriche, manuali e musicali.
 
“ORIENTIAMOLI”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Maturare la capacità di prendere decisioni per effettuare in modo autonomo scelte che condizioneranno il proprio futuro;
  • prevenire le possibili cause dell’insuccesso scolastico e/o dell’abbandono;
  • acquisire una piena conoscenza di sé in termini di competenze, attitudini, potenzialità, interessi;
  • acquisire informazioni sul sistema scolastico e sull’offerta formativa di ciascuna tipologia di scuola;
  • valutare possibilità/ criticità caratteristiche delle diverse professioni;
  • conoscere l’offerta formativa del proprio territorio.
 
“AVO.G - ASSOCIAZIONE VOLONTARI GUANELLIANO”
Il progetto è rivolto agli alunni di tutte le classi dei tre ordini di scuola dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Prevenire il disagio socio-educativo e relazionale dei minori secondo i principi contenuti nella legge quadro di riforma dei servizi sociali 328/2000 e della L.R sulla dignità sociale 11/2007 e relativo Regolamento d'attuazione;
  • promuovere e sostenere percorsi di crescita e di partecipazione finalizzati al miglioramento delle capacità genitoriali e migliorare le capacità di ascolto tra minori e genitori;
  • offrire ai giovani volontari impegnati l'opportunità di un'esperienza formativa che, fin da subito, è intesa come momento di educazione alla cittadinanza attiva, alla solidarietà sociale e al volontariato;
  • prevenire il disagio socio-educativo e relazionale dei minori secondo i principi contenuti nella legge quadro di riforma dei servizi sociali 328/2000 e della L.R sulla dignità sociale 11/2007 e relativo Regolamento d'attuazione;
  • promuovere e sostenere percorsi di crescita e di partecipazione finalizzati al miglioramento delle capacità genitoriali e migliorare le capacità di ascolto tra minori e genitori;
  • offrire ai giovani volontari impegnati l'opportunità di un'esperienza formativa che, fin da subito, è intesa come momento di educazione alla cittadinanza attiva, alla solidarietà sociale e al volontariato.
 
“OPERA DOMANI”
Il progetto è rivolto agli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Sviluppare le capacità attentive e di concentrazione, sperimentare nuove possibilità comunicative e relazionali nella globalità dei linguaggi;
  • avvicinare alla lirica.
 
“SCUOLA IN FESTA…TUTTO PRONTO PER LA PRIMA”
Il progetto è rivolto agli alunni della scuola primaria dell’Istituto e si propone il raggiungimento del seguente obiettivo:
  • Condividere un percorso di crescita formativa e sperimentare un percorso di formazione artistica che accresca l’interesse e la partecipazione alla vita scolastica.
 
“SCUOLA IN FESTA”
Il progetto è rivolto agli alunni della scuola primaria dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Favorire il recupero delle proprie radici culturali e delle tradizioni del territorio;
  • favorire un processo di continuità orizzontale con le componenti educative e culturali del territorio;
  • favorire un processo di continuità verticale tra i diversi ordini di scuola.
 
“IN…CANTO”
Il progetto è rivolto agli alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Aiutare il pieno sviluppo della persona;
  • fare un sano uso della voce;
  • regolarizzare la respirazione senza fatica;
  • educare all’ascolto di sé e degli altri;
  • collegare canti, musiche e suoni alla gestualità;
  • cantare individualmente o in gruppo semplici melodie rispettando ritmo e intonazione;
  • produrre suoni e ritmi con il corpo;
  • conoscere il sistema di notazione musicale, scrittura e lettura delle note sul pentagramma;
  • conoscere il valore delle figure musicali;
  • avvio alla pratica del solfeggio;
  • avvio alla pratica di uno strumento (tastiera);
  • stimolare la fantasia e la cooperazione;
  • favorire i rapporti interpersonali;
  • sviluppare la socializzazione;
  • favorire la creatività.
 
“HAMELIN”
Il progetto è rivolto agli alunni della classe V B della scuola primaria e si propone il raggiungimento del seguente obiettivo:
  • Favorire, attraverso l’arte del musical, un processo di formazione artistica ma, soprattutto, di sviluppo del pensiero critico.
 
“IL CASSETTO DEI RICORDI”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi terze e quarte della scuola primaria dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Migliorare l’autostima degli alunni e parallelamente sviluppare le loro capacità comunicative;
  • abituare gli allievi a prendere la parola, ad ascoltarsi e ad ascoltare gli altri, a metariflettere sul rapporto che sentono di avere con il sapere scolastico e con altre forme di sapere, sui personali modi di ricordare, capire, imparare: collegando il pensiero alle emozioni, il vissuto scolastico a quello soggettivo;
  • costruire insieme una modalità comunicativa circolare per imparare ad affrontare le questioni emergenti della classe, la gestione dei conflitti, l'integrazione delle differenze soggettive, scoprendo nel gruppo un'occasione di rispecchiamento e di intercambiabilità della leadership.
 
“TEMPERIAMO”
Il progetto è rivolto agli alunni delle classi quinte della scuola primaria e a tutte le classi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Favorire la socializzazione tra gli studenti delle diverse classi;
  • favorire l’apprendimento di abilità e conoscenze con una modalità stimolante;
  • promuovere un atteggiamento positivo d’appartenenza in gruppi di alunni che lavorano insieme in cui ognuno potrà esprimere la propria opinione e proporre suggerimenti;
  • prevenire gli atti vandalici e suscitare sentimenti di rispetto verso le opere d’arte.
 
“PSICODRAMMATIZZAZIONE CON I BURATTINI”
Il progetto è rivolto agli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto e si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
  • Affrontare in autonomia e responsabilità le situazioni tipiche della propria età, riflettendo ed esprimendo la propria personalità in tutte le sue dimensioni;
  • essere consapevole delle proprie potenzialità e dei propri limiti;
  • impegnarsi per portare a compimento il lavoro iniziato da solo o insieme ad altri;
  • avere cura e rispetto di sé, come presupposto di un sano e corretto stile di vita;
  • assimilare il senso e la necessità del rispetto della convivenza civile;
  • avere attenzione per le funzioni pubbliche alle quali partecipa nelle diverse forme in cui questo può avvenire: momenti educativi informali e non formali, esposizione pubblica del proprio lavoro etc.;
  • assumersi le proprie responsabilità e chiedere aiuto nei momenti di difficoltà fornendo aiuto a chi lo chiede;
  • essere disposto ad analizzare se stesso e a misurarsi con le novità e gli imprevisti.