PAI

 

Il Piano Annuale per l’Inclusività (PAI) trova i suoi riferimenti normativi nella Direttiva Ministeriale 27 dicembre 2012, nella Circolare Ministeriale n. 8 del 6 marzo 2013 e nel Decreto Legislativo n.66 del 13 aprile 2017. Queste norme hanno ridefinito il tradizionale approccio all’integrazione scolastica basato sulla certificazione della disabilità e hanno esteso il campo di intervento e di responsabilità di tutta la comunità educante all’intera area dei Bisogni Educativi Speciali (BES) comprendente:
  • alunni disabili di cui alla Legge n. 104 del 5 febbraio 1992;
  • alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e con Disturbi Evolutivi Specifici (DES) di cui alla Legge n. 170 dell’8 ottobre 2010;
  • alunni con svantaggio sociale e culturale;
  • alunni con difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse.
Il PAI è lo strumento che consente alle istituzioni scolastiche di progettare la propria offerta formativa in senso inclusivo, in quanto esso riporta i punti di forza e di criticità degli interventi finalizzati all’inclusività attuati dalla scuola durante l’anno scolastico e le ipotesi di utilizzo delle risorse specifiche, istituzionali e non, volte a migliorare la capacità inclusiva della scuola nell’anno successivo. Esso si propone di:
  • definire pratiche condivise tra scuola e famiglia;
  • garantire il diritto all'istruzione e i necessari supporti agli alunni;
  • favorire il successo scolastico e formativo e prevenire blocchi nell’apprendimento degli alunni, agevolandone la piena inclusione sociale e culturale;
  • ridurre i disagi formativi ed emozionali degli alunni, favorendone al contempo la piena formazione;
  • promuovere qualsiasi iniziativa di comunicazione e di collaborazione tra scuola, famiglia ed Enti territoriali coinvolti (Comune, ASL, Provincia, Regione, Enti di formazione…).
Il PAI, che è parte integrante del Piano Triennale dell’Offerta Formativa (P.T.O.F.), è elaborato dal Gruppo di Lavoro per l’Inclusione (GLI) e viene approvato annualmente dal Collegio dei Docenti entro il mese di giugno.
 
 
Nell'ordine si pubblicano: